Orchidee rare

Esistono migliaia di specie di Orchidee, ma ovviamente alcune sono più rare delle altre, persino a rischio estinzione.

In questo articolo vi presentiamo cinque specie di Orchidee rare, che difficilmente troverete in commercio (anche perché la Normativa lo vieta!).

Orchidee Angraecum

Questo gruppo di origine africana conta al suo interno circa duecento specie: tra le rare ricordiamo la Angraecum sesquipadale, chiamata anche Stella di Betlemme, la Angraecum distichum e la Angraecum eburneum.

Orchidee Miltonia

Questa tipologia invece nasce in Brasile, Colombia e Perù, ed è caratterizzata da fiori di grandi dimensioni fino ad un massimo di dieci cm: anche in questo caso vi sono diversi tipi di sottospecie, che hanno come comune denominatore fiori grandi, bianchi con striature di differenti colori.

Leggere di più –> Orchidea Miltonia

Orchidee Laelia

Un genere che è caratterizzato da orchidee bellissime come la  Laelia anceps e la Laelia cinnabarina, con tanti fiori di dimensioni ridotte, molto colorate.

orchidea laelia

Orchidee Odontoglossum

Presente nelle zone dell’America centrale, con circa trecento sottospecie, si chiamano così perché il loro labello assomiglia ad un dente!

Orchidee Riossoglossum

E’ in questo gruppo che si trova quella che viene definita l’orchidea tigre, con fiori di anche 15 cm, striature scure generalmente su sfondo giallo, proprio come se si trattasse di una tigre!

Avete dei dubbi? Scriveteci qui le vostre domande!

Scrivi la tua domanda